Giordania

Presidente libanese Aoun ad Amman, prosegue tour diplomatico

Il presidente libanese Michel Aoun è arrivato oggi in Giordania per la sua prima visita dopo la sua elezione, lo scorso ottobre, che ha posto fine ad una vacanza istituzionale di due anni e mezzo.

Aoun, che guida una numerosa delegazione, è stato accolto all’aeroporto Marka dal re Abdallah, con il quale ha in programma colloqui sugli sviluppi regionali e su questioni di mutuo interesse, sottolinea l’agenzia giordana Petra. I due Paesi arabi dovrebbero firmare una serie di accordi di cooperazione nei settori dei trasporti e dell’energia.

Il Libano e la Giordania sono i Paesi che, insieme con la Turchia, ospitano il più alto numero di rifugiati siriani. Il presidente libanese è arrivato ad Amman dall’Egitto, dove ieri ha incontrato il presidente Abdel-Fattah el-Sissi.

L’offensiva diplomatica di Aoun, che guida una fazione cristiana libanese alleata con il partito sciita filo-iraniano Hezbollah, è diretta a ricucire i rapporti con diversi Paesi arabi della regione allarmati dall’influenza di Teheran.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Diminuzione della popolazione del campo profughi di Zaatari
Il Canale dei due mari
Menu