Libano

Incontri importanti

Durante la prima metà mi Marzo c’è stato un incontro a Roma fra il presidente del Libano, Aoun e Papa Francesco. Uno dei punti fondamentali di questo incontro è stata la situazione dei migranti, dato che il Libano ha accolto circa un milione di rifugiati siriani a fronte di una popolazione di sei milioni di abitanti. Sono stati trattate anche le relazioni bilaterali tra la Santa Sede ed il Libano sottolineando il ruolo storico ed istituzionale della chiesa nella vita del paese; non poteva mancare un riferimento alla situazione siriana inerente appunto al continuo arrivo di profughi, con particolare attenzione agli sforzi internazionali per una soluzione politica al conflitto.
L’incontro si è concluso con uno scambio di doni dove il Papa ha donato un ramoscello di ulivo in bronzo mentre Aoun una statua raffigurante il Gesù Bambino di Praga avvolto in un vestito dai colori nazionali libanesi.
Il presidente del Libano è rimasto soddisfatto da questo incontro infatti ha reso noto come il Libano <<occupi un posto particolare nel cuore di Papa Francesco che risponderà all’invito di visitare il paese dei Cedri>>. S

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Sempre più difficile sopravvivere nei campi profughi
Le dimissioni del primo ministro del Libano
Menu